Rainbow - Teatro di Vetro

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rainbow

Sette colori per sette storie che attraverso il linguaggio universale della visual comedy vanno ad esplorare la parte sognante dell’animo umano. I colori diventano così anche un pretesto per riscoprire tutte le sfaccettature e le potenzialità della commedia visiva. Un percorso drammaturgico che va dalla pantomima, al mimo, all’illusionismo, alla clownerie servendosi come trait d’union della musica (composta anch’essa da sette note).
Carlo Della Santa è un personaggio molto particolare. Il suo lavoro fonde il cabaret con il mimo. Le situazioni che riproduce sul palco appartengono alla realtà, quella stessa realtà che spesso supera la fantasia. Della Santa le immette in un contesto scenico e ci gioca come fosse un bimbo alle prese con un giocattolo meravigliosamente complicato. E coinvolge il pubblico nel suo gioco che ride di lui ma soprattutto di sé stesso, dei suoi tic, delle proprie contraddizioni. Alessandro Mennuni in arte Mitcha è un trasformista, celebri le sue caratterizzazioni a Colorado Cafè con Savino nel videogame umano o a fianco di Carlo Della Santa nel “Folletto Mennuni”.
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu